+39 340.7794400 Fraz. Cretes 10 - Doues (AO)

Il terrazzo della Valpelline

Doues

Doues è situato su una conca morenica della Valpelline a 1176 metri di altitudine.
Per la sua esposizione a sud è come un terrazzo con vista sul Mont Emilius e sulla piana di Aosta.
La Valpelline è appena sfiorata dal turismo di massa e, dunque, particolarmente attraente per chi cerca un contatto con la natura.

500

Abitanti

1176

Metri slm

In epoca romana

Si ritiene che la radice del nome Doues si sia definita in epoca romana e starebbe ad indicare che in questa località si biforcavano due strade che portavano al di là delle Alpi.
Infatti, per i latini la località era nota come “Dovia”, cioè “Duae viae”.
La prima strada, divenuta in seguito la più importante, è quella del valico del Gran San Bernardo ( 2.469 mt. slm)
La seconda è quella che conduce alla Fenêtre Durand (2.805 mt slm), il passo che si trova nell’alta valle di Ollomont e che un tempo era una frequentata via di comunicazione con il vicino Vallese.

doues

Gran Combin

Doues fa parte della Comunità Montana Grand Combin che comprende 11 Comuni, nella Valpelline e nella Valle del Gran San Bernardo.
La sede è a Variney, alla confluenza delle due vallate.
Si tratta di comuni piccoli e caratterizzati da frazioni sparse e paesaggi montani poco deturpati da un’eccessiva urbanizzazione.
In particolare la Valpelline, in cui si trova Doues, è interessata da un flusso turistico stanziale.
Tutto il territorio della comunità è apprezzato dagli amanti della montagna per le sue bellezze naturali.

Cappella Châtelair

Oltre alla chiesa parrocchiale che risale alla fine del 700, a Doues troviamo altre cinque cappelle.
La più antica è quella di Châtelair, dedicata alla Santa Trinità, che dovrebbe risalire al XV° secolo.
É collocata su un cucuzzolo dal quale domina l’intero paese a quota 1403 mt. ed è stata ricostruita nel 1806.

Rifugio Champillon

Numerose sono le escursioni estive che permettono di scoprire aspetti di un ambiente naturale ancora intatto.
Tra le più belle vi sono la salita al Rifugio Champillon.
Inaugurato il 3 Luglio 2005, è situato su un dosso panoramico a quota 2465 mt da cui si gode un bel panorama sul vallone di Ollomont e sulla Bassa Valpelline.
Prende il nome dallo storico primo cittadino di Doues, Adolphe Letey, sindaco dal 1951 al 1990.
Sua l’idea e suo il merito per aver sempre creduto ed investito sull’importanza del turismo in piccole realtà come quella di Doues.

Come arrivare a Doues?

Se arrivi in auto inserisci questa posizione su Google Maps: Doues

Se arrivi ad Aosta con il treno consulta gli orari SVAP per raggiungere Doues in autobus

Dove trovare alloggio?

Genitori ed amici delle ragazze e dei ragazzi che partecipano ai campi possono trovare ospitalità presso diverse strutture di Doues.

Le Relais de la Grandze

0165 738031
relaisdelagrandze@gmail.com 

La Maison du Bon Megnadzo

En Chanté

+39.347.3151881
bnbenchante@virgilio.it

Les Vieux Alpages

+39.347.7313358
lesvieuxalpages@gmail.com

Maison de la Place

Casa Elisa

×

Ciao!

Sono qui per aiutarti :)

× Come posso aiutarti?